1

cem marzo 16 due
VERBANIA – 14.05.2016 – È un po’ come per i saldi

di fine stagione: fuori tutto, quasi gratis, purché non stia chiuso. Dopo due bandi andati deserti alla fine il Comune di Verbania ha dovuto alzare bandiera bianca e per il bar e la spiaggia del nuovo teatro Maggiore (il ristorante resta fuori e non avrà un gestore nell’immediato) ha scelto una soluzione d’emergenza, temporanea. La formula scelta è il comodato d’uso gratuito dei soli spazi. La spiaggia e l’area bar (senza bancone, arredi, frigoriferi o altro) è a disposizione di un operatore del settore – anche catering – per tre mesi e mezzo (dal 10 giugno al 30 settembre), senza canone d’affitto, pagando solo la corrente elettrica (150 euro al mese forfetari) e garantendo le polizze assicurative incendio e responsabilità civile. Le domande vanno presentate entro le 12 del 30 maggio. In caso di più disponibilità, non essendoci termini economici di paragone tra le offerte, l’assegnatario verrà sorteggiato. Al nuovo gestore, che dovrà essere in regola con licenze e autorizzazioni sanitarie, sarà chiesto come minimo di tenere aperto il bar in occasione degli eventi della stagione del Maggiore. In sostanza dovrà portarsi gli arredi minimi come bancone, frigorifero, macchina del caffè, tavoli, sedie ecc… per servire la clientela o effettuare un servizio di catering.

Questo ripiego s’è reso necessario dopo che il primo bando, molto ambizioso – obbligo di chef stellato – e costoso (90.000 euro l’anno di affitto per dieci anni e obbligo di allestire bar e ristorante in proprio) era andato a vuoto; e che dopo anche il secondo, ridotto nei termini (non più chef stellati e affitto a 45.000 euro più il 3% del fatturato) era finito anch’esso deserto.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.