1

App Store Play Store Huawei Store

cem marzo 16 due
VERBANIA – 04.05.2016 – Un’altra gara deserta

e tutto da rifare, per la terza volta. Alle 12 di ieri è scaduto il termine (già prorogato) per la presentazione delle offerte per la gestione degli spazi turistici del “Maggiore” di Verbania: bar, ristorante e spiaggia. Come già accaduto in marzo per il primo bando, anche il secondo tentativo, seppur a condizioni migliorative, è stato un flop. Non è bastato all’Amministrazione comunale abbassare l’affitto – da 90.000 euro l’anno per 10 anni a 50.000 più il 3% del fatturato –, cancellare la clausola dell’assunzione di uno chef stellato. Anche con i nuovi parametri c’è stato il più generale disinteresse. Ora il problema del Maggiore torna in giunta. Sarà l’esecutivo di Silvia Marchionini a scegliere se insistere con la gara modificando ancora le condizioni o se invertire del tutto la rotta. Di sicuro, con la stagione turistica alle porte, i tempi si fanno stretti e il rischio di non avere bar e ristorante oltre che di dover lasciare la spiaggia pubblica sguarnita e senza servizi si fa sempre più concreto.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.