1

lidl due
VERBANIA – 26.11.2016 – Tutti gli edifici saranno demoliti

e in quell’area di 10.368 metri quadrati sorgerà un complesso di 2.489 mq per 111.637 metri cubi. È questa la nuova Lidl di Pallanza, progettata per occupare il quadrilatero tra corso Nazioni Unite, via Toscanini, via Crocetta e viale Azari. Nell’angolo del crocicchio opposto al tribunale la proprietà abbatterà il meublé Villa Lidia, la palazzina ex Enel – e tutti gli edifici retrostanti – e ciò che rimane del vecchio concessionario d’auto Ghioni, lasciando spazio a un complesso con due punti vendita (il supermercato da 1.424 mq e un’altra attività da 750 mq) disegnato su un capannone squadrato dalle linee moderne alto 7,5 metri e collocato verso i condomini di via Toscanini, arretrato rispetto alla statale.

Il progetto, che ha già superato la prima fase della Conferenza dei servizi, è stato illustrato preliminarmente ieri sera alla Commissione urbanistica consiliare, in previsione del voto a Palazzo Flaim che dovrà superare l’ultimo scoglio: la compatibilità urbanistica. Attualmente, infatti, quelle aree hanno una destinazione d’uso “turistico-ricettiva” e per “attrezzature tecnologiche e per impianti urbani extra standards”. Il Consiglio comunale dovrà decidere se superarle concedendo l’uso commerciale nell’ambito di un progetto di riqualificazione di aree degradate.

Attorno ai due nuovi supermercati la proprietà ha concordato la realizzazione di un ampio parco verde attrezzato tra i punti vendita e la statale, l’ampliamento di via Crocetta e un certo numero di posti auto.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.