1

canile vb
VERBANIA – 08.10.2016 – La gara d’appalto

riservata alle sole cooperative sociali che portò all’affidamento del canile di Verbania a “Il Sogno” era illegittima. Così ha deciso, pronunciando sentenza definitiva e inappellabile, il Consiglio di Stato. La decisione è stata presa in camera di consiglio il 22 settembre, ma il dispositivo è stato pubblicato giovedì 6 ottobre (il giorno stesso in cui sono state aperte le buste del nuovo bando). All’ultimo grado di giudizio s’è arrivati dopo che il comune di Verbania, citato dall’associazione “Amici degli animali” e dalla Lida, aveva visto il Tar Piemonte decidere, il 21 aprile 2015, per l’annullamento della gara vinta da “Il Sogno”. I magistrati amministrativi avevano ritenuto illegittimo riservare la partecipazione alle sole cooperative sociali perché contrario al principio degli appalti pubblici. Il Comune, non rassegnato a soccombere, aveva chiesto un secondo giudizio al Consiglio di Stato, di fronte al quale gli “Amici degli animali” e la Lida non si sono nemmeno costituiti.

Il ricorso era incentrato su un solo punto: la valutazione data dal Tar alle norme sugli appalti che, a parere dell’avvocatura civica verbanese, potevano permettere una deroga alle coop. Per la quinta sezione del Consiglio di Stato “l’appello è infondato” proprio perché, nel bandire la gara, era stato lo stesso ente a definire  n. 391 del 21 aprile 2015, “la gestione del canile è un servizio pubblico locale” e, quindi, non una gara d’appalto per beni e servizi.

La sentenza chiude del tutto la possibilità che “Il Sogno” porti a termine il suo contratto sino al 31 dicembre e accelera, una volta che l’assegnazione provvisoria sarà diventata definitiva, il passaggio di consegne agli “Amici degli animali”.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.