1

ospedale castelli
VERBANIA – 08.05.2015 – Prima le dimissioni, poi la conferenza stampa per denunciare il “boicottaggio” sul dibattito della sanità. Tutto per muovere le acque, per sollecitare risposte, che a oggi non sono arrivate.

Una Verbania possibile, il movimento civico che alle elezioni del 2014 ha candidato come sindaco Carlo Bava e che è rappresentato in Consiglio comunale dallo stesso Bava e da Renato Brignone (il dimissionario presidente della Commissione consiliare Servizi alla persona) torna a parlare di sanità e del tavolo tecnico sulla medicina territoriale e d’emergenza che sarebbe dovuto nascere in questi giorni.

“Che fine ha fatto quel tavolo?” si domanda Una Verbania possibile. Il 18 marzo s’era riunita la Commissione Servizi alle Persone e l’aveva istituito. Il 22 Brignone s’era dimesso in polemica con la maggioranza che ritardava sui quindici giorni stabiliti per la prima riunione e che aveva rinviato al 30 aprile la dicussione, “piegando di fatto una Commissione istituzionale alle "esigenze" di un singolo partito (il Pd, ndr)”.

“Oggi è l'8 maggio e MAI è stato convocato quel tavolo tecnico – scrive Una Verbania possibile –. Non solo la discussione sulla sanità non è ancora mai stata affrontata con la serietà che il tema richiede dagli organi politici preposti, ma ad oggi non è nemmeno stata calendarizzata la sostituzione dell'ex presidente Brignone. I gruppi "Cittadini con Voi" e "Sinistra & Ambiente" ritengono tutto ciò di estrema gravità e invitano la maggioranza a dare seguito a quanto già concordato nelle sedi istituzionali e smetterla di perdere prezioso tempo”.

Il nocciolo del problema è il tema, la sanità. Bava e Brignone, contrari al modello di sanità territoriale che la Regione propone “perché per l’emergenza e l’urgenza due Dea sono indispensabili” vorrebbero cercare di portare Verbania su questa posizione, ma il sindaco e la segreteria cittadina del Pd, che devono fare i conti con un partito provinciale (lo stesso che governa a Torino), temporeggiano e fanno melina.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.