1

App Store Play Store Huawei Store

consiglio comunale aprile2015
VERBANIA – 28.04.2015 – Tari e bilancio, ma anche quartieri, autonomia e piste ciclabili. Domani sera a Palazzo Flaim (ore 20) torna a riunirsi il Consiglio comunale di Verbania. La scadenza più importante, che la legge fissa inderogabilmente al 30 aprile, è quella dell’approvazione del conto consuntivo 2014. Il bilancio dell’anno appena chiuso, redatto dal commissario Michele Mazza e poi “aggiustato” in corso dall’Amministrazione Marchionini, è stato il primo al quale è stato applicato il principio della contabilità armonizzata, che dal 2015 vale per tutti gli enti locali ma che Verbania ha scelto di utilizzare candidandosi per la sperimentazione. Le norme della contabilità armonizzata non permettono di impegnare somme non prontamente “fatturabili”, ragione per cui s’è prodotto un alto avanzo di amministrazione. Letto per competenza il bilancio si ferma a 70,5 milioni in entrata e 63,2 in uscita. Per cassa 52,5 e 44. L’avanzo di amministrazione è di 8,5 milioni di cui 2 non vincolati e cioè “spendibili” secondo le indicazioni della giunta nel corso del 2015.

Prima del consuntivo si voterà il piano economico finanziario della Tari, la Tassa rifiuti che, come annunciato già la scorsa settimana dal sindaco Silvia Marchionini e dall’assessore alle Finanze Cinzia Vallone, per la prima volta cala, con una media del 7% e con punte massime di risparmio del 13,5%.

In discussione ci sarà, finalmente, anche il regolamento attuativo delle elezioni di Quartiere, che potrebbero tenersi nel mese di giugno, oltre al progetto di piste ciclopedonali della sponda occidentale del Lago Maggiore e all’autonomia del Vco.

In apertura anche 8 interpellanze. Poche o nulle le possibilità di veder discusse e votate le mozioni e gli ordini del giorno giacenti.  

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.