1

App Store Play Store Huawei Store

stazione meina
MEINA - 27.04.2015 - Inquinamento acustico.

È il problema con cui devono convivere gli abitanti di Meina - e sono parecchi - le cui case si trovano vicino alla ferrovia Domodossola-Arona. Un anno fa erano state raccolte un centinaio di firme per sottolineare il disagio. Il sindaco Fabrizio Barbieri afferma: "Rete Ferroviaria Italiana ha effettuato dei rilevamenti e alla fine è stato rispolverato un vecchio piano che prevede la posa di quattro pannelli antirumore. E a cui noi diciamo no perchè il paesaggio ne uscirebbe del tutto deturpato: in alcuni punti questi strumenti fonoassorbenti raggiungerebbero l'altezza di sette metri. Senza contare che molti immobili residenziali ne uscirebbero pesantemente svalutati".

Il primo cittadino non ha dubbi, tanto più che recentemente ha visto, in Liguria, le conseguenze di un'operazione analoga: "Un qualcosa - spiega - di veramente tremendo a livello d'impatto ambientale. Ok contenere il frastuono e le vibrazioni che si sentono specialmente quando transitano i merci, ma si deve stare attenti anche al rovescio della medaglia. Per noi il piano va rivisto e vanno individuate delle soluzioni alternative". Una potrebbe essere un “semplice” rallentamento dei convogli durante l'attraversamento dell'abitato.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.