1

App Store Play Store Huawei Store

angera
ARONA - 27.04.2015 - Sono già state fatte delle prove e il progetto potrebbe essere pronto a breve scadenza. Ma ipotesi sui tempi per rivedere illuminato il castello di Angera non possono ancora esserne fatte. Riccardo Russo, direttore delle proprietà della famiglia Borromeo sul lago Maggiore, si limita a dire: "Confermo: ci stiamo lavorando sopra. La nostra volontà è la stessa del Comune di Arona. Ma dobbiamo capire nei dettagli se è un'iniziativa che si può realizzare ed eventualmente in che termini". Lo stesso Russo e il sindaco Alberto Gusmeroli si sono sentiti nei giorni scorsi e s'incontreranno lunedì prossimo all'isola Bella. Aggiunge il direttore: "Con il primo cittadino abbiamo un ottimo rapporto che dura da ormai diversi anni. Lui è un amministratore molto attento alle esigenze del territorio, e sicuramente saremo tutti felici se quest'idea potrà essere concretizzata in quanto godere del panorama del castello di Angera illuminato dal lungolago di Arona sarà uno spettacolo fantastico".

È stato il principe Vitaliano Borromeo un paio di mesi fa, il giorno dei funerali di suo padre Giberto, a confidare a Gusmeroli l'intenzione della sua famiglia di reilluminare la Rocca di Angera per ricordare lo scomparso. Proprio con Giberto Borromeo l'amministrazione della città del Sancarlone ha firmato l'accordo per la riapertura della Rocca di Arona.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.