1

App Store Play Store Huawei Store

vega rosalt 13 3 16
BELLINZAGO N. – 13.03.2016 – Prosegue il momentaccio

della Vega occhiali nel campionato di serie D femminile di pallavolo. Le verbanesi di Rosaltiora ieri hanno perso 3-1 a Bellinzago, contro una delle dirette concorrenti per la salvezza. Una salvezza che non è mai stata messa in discussione nella prima parte della stagione ma che, nelle ultime settimane s’è fatta più complicata per via di una serie di risultati negativi. In terra novarese il sestetto di Andrea Cova non ha neppur giocato male. Anzi, ha mostrato progressi rispetto alle ultime uscite, e s’è anche trovato in vantaggio dopo aver vinto il primo set 25-22. Da quel momento in poi, però, le “tigrotte” sono salite di tono e hanno gestito meglio la partita, ribaltando il punteggio con un doppio 25-19 e con il 25-22 del quarto set. Da segnalare nelle file verbanesi il debutto di Alessandra Rando, insegnante messinese in servizio a Verbania da poco tesserata in prestito dal club siciliano (B2), che ha preso il posto dell’infortunata Panighetti.

La sconfitta lascia la Vega al terzultimo posto, a -2 da Borgomanero e a +1 dall’Agil Trecate.  

Volley Bellinzago - Vega Occhiali Rosaltiora 3-1 (22-25, 25-19, 25-19, 25-22)

Vega occhiali Rosaltiora: Boschi, Pagliarini ne, A. Cottini, Ossola, S. Cottini, Rando, Guerriero ne, Magliocco ne, Velsanto, Belardinelli, Peruzzi, Spinello (L), Dalla Savina (L2). All: Andrea Cova. 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.