1

App Store Play Store Huawei Store

DONAZIONI AVIS 21

VERBANIA - 16-12-2021 -- Un’attenzione particolare per le persone in difficoltà e il ricordo di un caro amico hanno animato le donazioni che la sezione Avis di Verbania ha portato a termine in questi giorni. Lunedì a Palazzo di città il presidente Simona Sassi ha consegnato, a nome del direttivo, i tre doni che sono andati al Museo del Paesaggio, alla parrocchia di Ghiffa e all’Emporio dei legami.

Il contributo economico più significativo, 3.000 euro, è quello affidato all’Emporio dei legami, la bottega solidale che il comune di Verbania ha aperto in via Roma prima della pandemia e che, anche a causa dei risvolti sociali del Covid-19, è diventato un concreto sostegno a chi fatica ad arrivare alla fine del mese. “In due anni i poveri sono raddoppiati, e la metà di loro è italiana” - ha detto Sassi, sorretta dai dati diffusi, per l’Emporio, da Paolo Micotti, che ha garantito sull’utilizzo dei fondi: “Nei primi nove mesi del 2021 abbiamo speso 52.000 euro in più dell’anno scorso, in gran parte per prodotti alimentari ma anche per l’igiene, la pulizia e la sanificazione”.

I 500 euro affidati a don Angelo Nigro e alla parrocchia di San Maurizio, a Ghiffa, andranno anch’essi in buoni spesa “per quelle famiglie – ha spiegato il sacerdote – che stanno nella cosiddetta fascia di povertà relativa e, forse anche per pudore, non si rivolgono alle istituzioni”.

Al Museo del paesaggio sono state donate due carrozzine con lo scopo di superare le barriere architettoniche per quei visitatori che hanno problemi di deambulazione. Sono intitolate alla memoria di Angelo Pavan, il socio e consigliere di Avis scomparso l’anno scorso. “Era per noi una figura fondamentale – ha detto Sssi, non nascondendo la commozione anche di fronte agli altri consiglieri e alla moglie di Angelo, Franca. Il ringraziamento del Museo è stato espresso dal consigliere Clarissa Tacchini, presente in sostituzione del presidente Alberto Garlandini.

Alla consegna sono intervenuti il sindaco di Ghiffa Matteo Lanino e Aldo Reschigna, presidente del Consorzio dei Servizi sociali del Verbano.

 

 


Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.