1

App Store Play Store Huawei Store

oscar volley

NOVARA - 15-11-2021 -- Uno, cusiano, è arrivato quarto alle Olimpiadi; l’altro, verbanese, ha fatto parte dello staff del trionfo azzurro ai Mondiali Under 20. Stefano Lavarini e Matteo Azzini sono stati tra i protagonisti, sabato mattina, della cerimonia di premiazione degli Oscar del volley del comitato territoriale Ticino, Sesia e Tanaro. Nel quadrante che va dal Vco all’Alessandrino sono stati gli unici due allenatori insigniti di un premio speciale. Lavarini, primo allenatore della Igor gorgonzola Novara, ai Giochi giapponesi ha guidato la Corea del Sud a un passo dalla medaglia di bronzo, sfumata nella finalina per il terzo posto.

Azzini, che guida il Pavic femminile di cui è anche coordinatore dell’attività femminile, a fianco di Massimo Bellano è stato protagonista della rassegna iridata che, in Olanda, ha visto l’Italia superare in finale la Serbia e conquistare quell’alloro internazionale che mancava, per l’Under 20, da dieci anni.

Gli Oscar del volley, a livello individuale, hanno visto premiati gli arbitri Cinzia Rago, Daniele Russo, Edoardo Bagnati, Elvio Barberis, Francesco Abate, Fabio Di Battista, Gabriel De Souza, Vanessa Orsi, Matteo Beuto e Roberto Pozzi (alla carriera); le società Novi, Agil, Issa Novara per i titoli regionali ottenuti, Team volley Novara e Virtus Chiavazza per i 25 anni di attività.

A fare gli onori di casa, al PalaIgor, è stato il presidente del comitato Francesco Arestia, presente coi suoi dirigenti e con i quadri regionali e nazionali.

 


Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.