1

App Store Play Store Huawei Store

Schermata 2021 05 03 alle 11.34.43

VERBANIA - 03.05.2021 - Al via mercoledì 5 maggio, il primo lotto dei lavori di riqualificazione della rete viaria tra viale San Giuseppe e piazza Fabbri, a Intra. Circa 500 metri di strada riadattati per migliorare la sicurezza di pedoni, ciclisti e automobilisti in una via che, negli orari di punta, vede transitare tra i 250 e i 300 veicoli/ora. Il costo è di 120mila euro.

"Per l’area di piazza Fabbri - spiega l'assessore ai lavori pubblici, Nicolò Scalfi - , si vedrà la riduzione dei rami di confluenza da via Colombo, l’ampliamento della zona a verde posta sul lato della chiesa di San Giuseppe, il risezionamento delle corsie di marcia e la creazione della banchina promiscua ciclabile, la definizione degli spazi di marcia pedonali e il miglioramento della visibilità degli attraversamenti pedonali, la definizione del limite di velocità a 30 km/h, il ripristino dei tratti di manti stradali ammalorati, il controllo delle velocità veicolari mediante introduzione di flessi in asse di carreggiata, la messa a norma e la protezione degli stalli di sosta posti sul lato destro della carreggiata.
Per l’asse di viale San Giuseppe è previsto il risezionamento delle corsie di marcia e la creazione della banchina promiscua ciclabile secondo quanto previsto dalle nuove norme in materia di viabilità approvate nel 2020, la definizione degli spazi di marcia pedonali, la definizione del limite di velocità a 30 km/h; il controllo delle velocità veicolari mediante riduzione ottica delle corsie. Gli interventi di risanamento previsti sono il ripristino dei tratti ammalorati del manto di usura della corsia, la fresatura delle banchine laterali, la creazione di aree permeabili all’altezza dei singoli elementi arborei mediante posa di piastrelle di tufo e il completamento dei filari alberati con la piantumazione degli otto tigli mancanti".

“L’intervento – sottolinea l’assessore alla viabilità Patrich Rabaini - metterà più in sicurezza l’area attraverso la modifica delle immissioni tra corsie e il risezionamento della carreggiata con l’impiego di materiali che ne evidenzino la funzione urbana (pavimentazioni in pietra del piano stradale, restringimento ottico corsie), il ripristino della continuità dei filari piantumati e una definizione migliore degli gli spazi per ciascuna funzione: pedonalità, ciclabilità, transito dei veicoli".

 


 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.