1

App Store Play Store Huawei Store

p citt

VERBANIA - 02-05-2021 -- Sfiora i due milioni di euro l’avanzo di amministrazione 2020 del comune di Verbania. Un “tesoretto” che la giunta Marchionini intende spendere con “oculatezza, buon senso e responsabilità, in continuità con le azioni dell’anno scorso” – ha detto l’assessore alle Finanze Anna Bozzuto al Consiglio comunale che mercoledì sera ha approvato il rendiconto dell’ultimo esercizio con 20 voti favorevoli (tutta la maggioranza più Giorgio Tigano tra le minoranze) e 10 contrari.

Il risultato di amministrazione è di 8,1 milioni, calcolato tenendo conto delle giacenze di cassa, delle somme riscosse, di quelle spese, dei residui attivi e passivi, dei fondi vincolati, accantonati, degli investimenti e dei crediti di dubbia esigibilità.

Questi ultimi ammontano a 4,68 milioni, una cifra in deciso aumento per via delle situazioni di difficoltà economica -soprattutto nel pagamento delle tasse- legate alla pandemia e per la rimodulazione della riscossione della Tari.

A proposito della tassa rifiuti, c’è timore per la situazione di stallo del sito di Prato Michelaccio che, a rischio alluvionale, è inutilizzabile per decisione della Provincia come sito di stoccaggio. Ciò costringe ConSerVco a sostenere costi maggiori per la raccolta dei rifiuti che potrebbero ripercuotersi sulle bollette. Su questo tema Marchionini è andata all’attacco della Provincia, accusando le minoranze di centrodestra di non essersi schierate nella battaglia che Verbania sostiene per la riapertura del deposito.

Sulla Tari e sul pericolo rincari è alta l’attenzione del Movimento 5 stelle che, con Roberto Campana, ha chiesto un’azione condivisa sulle modalità di spesa dell’avanzo di amministrazione, trovando sul punto la convergenza degli altri gruppi di opposizione.

Il sindaco Silvia Marchionini ha sottolineato come, in un anno di crisi, non siano state aumentate le tasse e siano stati erogati sostegni alle micro e piccole imprese per oltre 400.000 euro: “come nessun altro Comune ha fatto”.

 


 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.