1

App Store Play Store Huawei Store

binario

VERBANIA - 12.01.2021 - La città di Verbania non resti fuori dal progetto di treno notturno "Riviera Express",
iniziativa dell’Associazione Internazionale “Obiettivo treno notturno” che prevede un convoglio che collegherebbe il sud della Francia con la Svizzera e la Germania passando per l’Italia e il VCO. Tra le stazioni di sosta sul nostro territorio sono state indicate Arona e Domodossola, esclusa Verbania.
Il sindaco Silvia Marchionini ha così scritto in queste ore all’Associazione e agli europarlamentari sostenitori, per far presente che è necessario prevedere nel progetto anche una fermata nella stazione ferroviaria di Verbania, "poiché il capoluogo della Provincia del Verbano Cusio Ossola è il principale Comune del VCO e dell’alto novarese come numero di turisti con oltre 900 mila presenze annue". “Nell’augurarsi che questo progetto diventi realtà - Marchionini -, segnala come a pochi passi dalla stazione ferroviaria di Verbania sia insediato il più grande polo di camping del Piemonte e i numeri delle presenze turistiche a Verbania devono far propendere per una eventuale fermata anche nella nostra stazione, da poco rimodernata e riqualificata”.
La partenza del Riviera Express secondo un primo studio di fattibilità, sarebbe in Costa Azzurra. Lasciata Cannes, si  punterebbe poi su Nizza, Monte Carlo, Mentone, Torino e Santhià dove avverrebbe l'immissione  sulla linea, lunga 65 chilometri, che si conclude sul lago Maggiore. Quindi, superata la galleria del Sempione, verrebbero raggiunte Briga, Berna, Strasburgo, Karlsrue e Francoforte sino all'arrivo ad Hannover, la capitale della Bassa Sassonia.


 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.