1

pisc vb

VERBANIA – 14.03.2018 – Un’altra (la seconda) proroga

in attesa del project financing. Scadono domani i sei mesi extra che il Comune di Verbania ha concesso agli attuali gestori della piscina comunale di via Brigata Cesare Battisti, la Coop Equipe Italia Ssd, per proseguire nell’attività che avevano ottenuto – dopo gara d’appalto – per un anno nel 2016 e che era arrivata a conclusione il 21 agosto scorso. In quella circostanza l’Amministrazione verbanese aveva motivato il rinnovo temporaneo con l’esigenza di mantenere un impianto aperto in provincia dal momento che le vasche domesi erano chiuse per lavori di manutenzione straordinaria. Ora è praticamente certa un’altra proroga, ma il motivo è l’interessamento mostrato da un soggetto terzo.

Il project financing, cioè la finanza di progetto, porta la firma della Sporting Verona ssdrl, club alle spalle del quale c’è una società bergamasca specializzata nella costruzione, ammodernamento e gestione di impianti natatori. È la Co & Partner il cui amministratore è Enrico Cremonesi, capofila attualmente di 44 progetti in corso, tra cui – come si legge sul sito internet della società – quello verbanese, classificato come “intermediazione vendita”. La domanda di gestione con investimenti (questo è il project financing) è stata depositata formalmente il 6 ottobre scorso, mentre era in corso la proroga alla Coop Equipe. Da allora è rimasta ferma, almeno sino al 1° marzo, quando è stata depositata documentazione integrativa. La scorsa settimana la giunta, preso atto del project financing, l’ha demandato al dirigente del settore Servizi alla persona che dovrà istruire la pratica e valutarla. Nel frattempo la giunta gli ha dato indicazione di fissare un’ulteriore (la seconda) proroga a Coop Equipe Italia.

L’iter di approvazione del project financing prevede che venga analizzata la proposta, cioè la sistemazione e ristrutturazione della piscina in cambio di una gestione pluriennale, e che la giunta ne dichiari la pubblica utilità. A quel punto verrà messa a gara con altri soggetti privati che potrebbero essere interessati. Al proponente resta la facoltà di pareggiare la miglior offerta.

Co & Partner attualmente, oltre alla propria sede veronese, gestisce due piscine a Vercelli e ha interessi in decine di realtà della Lombardia, del Veneto, dell’Emilia Romagna, del Friuli Venezia Giulia e della Toscana.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.