1

arero gen 18

VERBANIA – 11.01.2018 – È stato accompagnato

dalla polizia all’aeroporto di Malpensa e, da lì, imbarcato sul volo di rimpatrio. Un biglietto di solo ritorno per l’Ucraina è la conseguenza dell’arresto – con precedenti – di Taras Ozoruba, il 31enne che lunedì notte ha rubato un’auto, in stato di ebbrezza ha provocato un incidente ribaltandosi nel giardino di una villetta di Intra, e una volta condotto in ospedale per gli esami di rito, ha insultato e aggredito gli agenti. Ieri mattina il magistrato ha firmato i documenti di rimpatrio del giovane, già denunciato per altri reati – compreso lo stalking – e che si trovava in Italia con un permesso di soggiorno scaduto, motivo per cui è stato rispedito nel paese d’origine.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.