1

faro stadio

TORINO – 07.09.2017 – Solo l'Enel può scongiurare 

all'Agrano la sconfitta a tavolino. Il giudice sportivo della Lnd piemontese, nell'esaminare il referto arbitrale del match di Coppa Italia di Prima Categoria Agrano-Feriolo, giocato mercoledì scorso e sospeso per black out all'impianto d'illuminazione, ha sospeso ogni decisione concedendo al club cusiano pochi giorni di tempo (l'ultimatum scade stasera) per produrre un attestato della società elettrica che dimostri come il guasto ai fari dello stadio sia dipeso effettivamente dal temporale e da un malfunzionamento della rete. Lunedì l'Agrano ha trasmesso a Torino la pec con cui, sabato, ha chiesto a Enel la certificazione di interruzione del servizio. Se non arriverà il documento il risultato sarà favorevole al Feriolo: 3-0 a tavolino.

La gara era iniziata regolarmente e, all'8' della ripresa, quando i gialloblù del Verbano erano avanti 2-0, era stata sorpresa in un primo momento proprio allo spegnimento dei fari. Che, una ventina di minuti più tardi, s'erano nuovamente accesi prima di un secondo black out.   

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.