1

vigilantes

VERBANIA – 06.07.2017 – Vigilantes privati

contro vandali e serate alcoliche. È questa la risposta della giunta di Verbania agli episodi di vandalismo e di degrado che sempre più spesso si registrano in particolare in alcuni luoghi critici della città. Il parco Besozzi Benioli e la contigua chiesa di Santa Marta a Intra, il lungolago in zona Cavallotti, gli spazi circostanti il supermercato Carrefour di via Quattrini, l’area del palasport, piazza San Rocco, Villa Olimpia, i parchi della Gèra e delle elementari Bachelet a Trobaso sono le zone più critiche per le quali più volte è stato chiesto un pattugliamento extra alle forze dell’ordine.

Intanto, per far fronte all’emergenza, la giunta ha ingaggiato un’agenzia di vigilanza privata che, durante tutti i fine settimana dal 15 luglio e sino a tutto settembre, di sera e di notte e in occasione di eventi particolari, pattuglierà questi luoghi.

“Un servizio per disincentivarne la frequentazione da parte di soggetti potenzialmente dediti a comportamenti pericolosi (uso di alcool e stupefacenti, vandalismo ecc), a tutto vantaggio di una consona fruizione degli spazi pubblici da parte della collettività”, si legge in una nota ufficiale dell’Amministrazione verbanese, che annuncia anche un’azione preventiva “per cercare di dare una risposta concreta alle problematiche emerse”. “L’Assessorato alle Politiche sociali e giovanili – afferma l’assessore Marinella Franzetti – e il Consorzio dei Servizi sociali del Verbano stanno lavorando ad un progetto che osservi, già in questi mesi, il mondo giovanile, tramite quattro iniziative sperimentali, diverse ma integrate, finalizzate alla realizzazione di un percorso educativo di strada”. Il progetto, coordinato dal Gruppo Abele di Verbania, è portato avanti da Associazione di promozione giovanile 21 Marzo, Contorno Viola e Migma Collective. Per le due iniziative saranno spesi 15.000 euro.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.