1

FullSizeRender 5

VERBANIA – 21.04.2017 – Un addio con coda polemica.

La serranda di Intra by night, l’evento di musica-animazione e negozi aperti che si sarebbe dovuto tenere per 6 giovedì a Intra, s’è abbassata oggi. Con una nota stampa firmata da Luca Mainardi, presidente dell’associazione organizzatrice Intrainsieme, giunge la conferma – nell’aria da qualche tempo – che nonostante il successo di pubblico della scorsa edizione, i malumori latenti tra gli esercenti hanno prevalso. Malumori testimoniati dalla scarsa partecipazione all’assemblea organizzativa che a Palazzo Flaim ha visto presenti 18 commercianti su 150. “Nonostante ciò, su proposta di alcuni presenti, abbiamo voluto comunque sondare tramite un’e-mail la disponibilità dei commercianti a contribuire all’organizzazione di 6 serate richiedendo un contributo complessivo di 180 euro – dichiara –.  Le adesioni sono state poco più di 20. Per questi motivi si è deciso di non fare niente. Con rammarico, dal momento che per quest’anno avevamo anche proposto di sperimentare l’apertura, da giovedì a sabato, dalle 16,30 alle 22”.

Senza celare il proprio disappunto “per un’occasione persa per rivitalizzare il commercio in questo momento che risente ancora della crisi”, il presidente ringrazia l’Amministrazione comunale, il sindaco Silvia Marchionini e l’assessore al Commercio Giovanni Alba “che ci avevano assicurato il sostegno con un contributo che quest’anno sarebbe aumentato a 12.000 euro e con il consueto supporto logistico”. 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.