1

incidente mortale quiete
VERBANIA – 02.05.2015 – Si chiamava Matteo Ferrari, aveva 36 anni e abitava a Ghiffa. È un giovane elettricista la vittima dell’incidente stradale avvenuto nel tardo pomeriggio di oggi sulla provinciale 54 Fondotoce-Mergozzo.

Il giovane viaggiava su una moto di grossa cilindrata insieme alla compagna – anche lei ferita – quando, per cause ancora da stabilire, s’è scontrato frontalmente con un’Audi di colore bianco. Il sinistro è avvenuto dopo le 17, alla fine del rettilineo antistante il camping La Quiete, prima di una curva. L’impatto è stato violentissimo e ha sbalzato entrambi a terra. Il giovane è parso subito gravissimo e, per lui, è stato allertato anche l’elisoccorso. Quando il velivolo è arrivato non c’era però più nulla da fare. Ferrari è morto sulla strada, mentre la donna che era con lui è stata trasportata in ambulanza all’ospedale “Castelli” di Verbania in codice giallo.

La dinamica dell’incidente è al vaglio della Polstrada del Vco. Sul posto sono intervenuti, oltre al personale medico del 118, i vigili del fuoco. I rilievi sono terminati attorno alle 19.40, quando il carroattrezzi ha rimosso i due veicoli incidentati e il traffico, che è stato a lungo interrotto con code chilometriche anche sulla statale 34, è ripreso normalmente.  

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.