1

vallone cinzia
VERBANIA – 04.03.2016 – Una delibera approvata,

la lite sindaco-assessore, l’uscita polemica di quest’ultimo, il venir meno del numero legale e la fine anticipata della riunione.

È questa la cronaca dell’incontro di giunta avvenuto ieri mattina a Palazzo di Città. Alle ore 10 si ritrovano il sindaco Silvia Marchionini e tre dei suoi sei assessori: il vicesindaco Marinella Franzetti, l’assessore alla Viabilità Giovanni Alba, e quello al Bilancio Cinzia Vallone (nella foto). Sono assenti Laura Sau (Ambiente) per motivi di salute, Monica Abbiati (Turismo e Cultura) per impegni lavorativi e Massimo Forni (Lavori pubblici) perché in vacanza. La giunta affronta l’ordine del giorno e dopo una prima votazione si arriva al secondo punto in discussione: la concessione degli spazi del Maggiore per una mostra.

Il tema è “caldo”, e non solo per il “gelo” che nelle ultime settimane è calato tra Marchionini e Vallone, che teoricamente detiene la delega al Cem (si chiama ancora così), ma che è stata esclusa dalle principali decisioni sugli indirizzi di gestione, non ultimo l’incarico della direzione artistica conferito alla direttrice del “Coccia” di Novara Renata Rapetti. Sul piatto c’è anche la gara deserta per il bando di gestione di bar, spiaggia e ristorante, che non è certo una buona notizia per l’Amministrazione. Tra Marchionini e Vallone il confronto dialettico sale di tono e trascende in una discussione verbale che l’assessore tronca lasciando la riunione e abbandonando il palazzo. Al tavolo si ritrovano dunque solo in tre: Marchionini, Franzetti e Alba, meno dei quattro necessari per garantire il numero legale. La seduta viene sciolta, ma il problema politico resta e sarà sicuramente oggetto di confronto – anche alla presenza del Pd, partito di riferimento di Vallone – nelle prossime ore, quelle decisive per la stesura definitiva del bilancio comunale.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.