1

caffe latte vb plateatico
VERBANIA – 08.01.2016 - Il bar ora è “nudo”.

Questo pomeriggio in piazza San Vittore a Intra sono state caricate e portate via tutte le fioriere che proteggevano i tavolini del bar Caffè Latte: vasi di cemento rivestito sormontati da piante verdi e siepi, nel numero minimo per fornire quella quinta grigio-verde altra un metro che faceva da filtro tra i clienti seduti fuori dal locale affacciato sul sagrato della basilica e la piazza con il suo continuo viavai.

La rimozione non è forzata ma quasi, obbligata dalla mancata proroga del permesso da parte del Comune, motivato da ragioni paesaggistiche. A nulla sono servite le domande di rinnovo del permesso da parte delle titolari che, con un ordine di rimozione in scadenza, hanno dovuto obbedire e ottemperare.

E dire che a nemmeno cento metri di distanza, sempre in centro storico, è stata posata una serie ben più rilevante di fioriere di cemento grezzo, piazzate per chiudere l’ex roggia voluta dalla giunta Zanotti nel progetto di abbellimento di piazza San Vittore e del centro. Anche per quei manufatti era arrivato il no paesaggistico, messo nero su bianco più volte dalla stessa Commissione locale, ma ignorato e aggirato dal Comune (proprietario della roggia) con un’ordinanza incontingibile e urgente del sindaco fondata su ragioni di sicurezza. 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.