1

cristina mirella marzo 2015
VERBANIA – 21.12.2015 – La legge è chiara

e, qualche anno fa, è stata resa ancor più rigida: chi ricopre cariche pubbliche di un certo rilievo deve comunicare il suo reddito e la sua situazione patrimoniale. Deve fornire cioè al Comune, che lo pubblicherà sul sito internet, visibile a tutti, quanto guadagna e quanto possiede (immobili, auto, quote societarie…). In teoria, a meno che gli interessati si rifiutino, anche le denunce dei parenti più stretti, fino al secondo grado. A inizio del mandato, ormai un anno e mezzo fa, tutti i consiglieri comunali di Verbania furono invitati a farlo. A oggi hanno aderito tutti tranne Mirella Cristina contro la quale è stato avviato il procedimento per elevare una sanzione amministrativa che, di legge va da 500 a 10.000 euro.

A darne comunicazione al Consiglio comunale è stato, nell'apertura della seduta odierna, il presidente del Consiglio comunale Marco Bonzanini.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.