1

soccorso alpino ago 2015
COSSOGNO – 01.11.2015 – Era partito la mattina

dal Circolo ci Cicogna annunciando che si sarebbe diretto verso il Pian Cavallone per rientrare la sera. Ma non ha fatto ritorno. L’allarme all’imbocco della Val Grande è stato lanciato questa sera dal gestore del circolo ricreativo Arci di piazza Mugnana che non ha avuto notizie dell’escursionista tedesco di 55 anni che aveva incontrato al mattno. L’allarme è stato inoltrato al Soccorso Alpino e al Sagf della Guardia di finanza, che stanno organizzando le ricerche dello scomparso. Impossibilitati a operare con l’oscurità, saranno operativi domattina dall’alba in avanti.

Quello da Cicogna al Pian Cavallone è un itinerario molto conosciuto, adatto per escursionisti esperti. Tra andata e ritorno ci si impiegano circa 6 ore di cammino e il percorso, con 1.000 metri di dislivello, è classificato di difficoltà E, che non richiede cioè attrezzature. Da Cicogna la prima parte è la discesa verso il ponte sul rio Pogallo e la risalita sull’altro versante. Le tappe intermedie sono Premiago, Varola, Curgei, Cappella Fina, Pian Cavallone.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.