1

annegato vdf

SESTO C. - 26-06-2020 -- S’è tuffato nel fiume dal ponte di ferro,

insieme a due amici e sotto lo sguardo di altri bagnanti, e non è più riemerso. Sono durate circa due ore le ricerche del corpo di un 16enne egiziano inghiottito oggi alle 16,30 dalle acque del Ticino, a Sesto Calende. A dare l'allarme sono stati alcuni bagnanti. Sul posto hanno operato i vigili del fuoco di Somma Lombardo, gli specialisti sommozzatori del Nucleo di Milano, l’elicottero Drago 82 dei pompieri appartenente al reparto volo di Malpensa, oltre a due ambulanze e all’elisoccorso. Gli altri due amici, anch’essi andati in difficoltà, sono stati portati a riva da alcuni bagnanti e portati in ospedale per accertamenti in codice verde. Le ricerche si sono concluse con il ritrovamento del corpo, che giaceva senza vita sul fondale del fiume. 

 

 


 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.