1

ztl c sca

VERBANIA – 11.02.2019 – Posteggio carico e scarico

anche per “colletti bianchi” e liberi professionisti: non serve un autocarro per poter entrare nella zona a traffico limitato senza incorrere in una multa da parte dei vigili. L’ha stabilito il giudice di pace di Verbania Silvia Terracciano accogliendo il ricorso dell'avvocato Clarissa Tacchini, che ha lo studio a Intra che, nell’aprile del 2018, è stato sanzionato perché la sua vettura circolava nella ztl di piazza Ranzoni, per la quale non ha permesso. Non stava circolando – ha sostenuto la professionista – ma sostava temporaneamente sotto l’ufficio nel tempo necessario per recuperare fascicoli e documenti da utilizzare in tribunale. Per questo motivo ha opposto il verbale dei vigili di Verbania, che si sono costituiti sostenendo non solo la circolazione vietata, ma obiettando che comunque il parcheggio di carico e scarico non era consentito perché si trattava di un’autovettura e non di un autocarro. Tesi, questa, smentita dal giudice di pace che ha accolto il ricorso e annullato il verbale, stabilendo anche un precedente.

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.