1

magic area museo meina

MEINA - 04.01.2019 - Epifania al museo di Meina.

Tra videomapping e allestimenti sulla natura, un doppio evento nel cultural park del Lago Maggiore si terrà domani e dopo domani. Quest’anno, infatti, la Befana arriva due volte al museo Meina. Sabato 5 e domenica 6 gennaio, dalle 15 alle 18, il suggestivo complesso del parco e dello chalet di villa Faraggiana, gestito dalla Fondazione UniversiCà, presenterà attività multimediali e culturali dedicate alla natura. Dopo un passaggio nelle antiche serre restaurate dopo 60 anni di abbandono, il primo dei percorsi di visita riguarderà il parco "interattivo" che circonda il museo. Connettendosi col proprio smartphone alla rete wi-fi e inquadrando i Qr-code presenti sui cartelli diffusi tra le piante, si potrà visualizzare e ascoltare sul proprio dispositivo la fiaba a tappe “Il volo del pettirosso”.

Il pomeriggio proseguirà con la visita al percorso multimediale del museo “La Natura in 4D - Vox Horti”. Si tratta di un viaggio digitale nelle sale del museo, della durata di 45 minuti con ingresso a gruppi, nel quale si indagherà su come la natura sia stata interpretata nel corso dei secoli dalla letteratura, dall’arte, dalla scienza. Per l’ingresso a questo percorso è consigliata la prenotazione sul sito museale; per i bambini la visione di Vox Horti è consigliata da almeno 6-7 anni in su.I bambini -dai 4 anni in poi- potranno inoltre entrare nella "soffitta magica" dove potranno colorare la loro personale befana. Una volta terminata l’attività creativa, i bimbi vedranno il proprio disegno animarsi in un grande paesaggio virtuale.

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.