1

dell agnola guido

VERBANIA – 06.12.2018 – Ha tenuto la sua ultima udienza

e s’è congedato da Verbania, tra i saluti affettuosi (anche commossi) di colleghi, giudici, cancellieri e rappresentanti delle forze dell’ordine. Dopo quasi tredici anni di servizio alla Procura di Verbania come vpo (viceprocuratore onorario), l’avvocato Guido Dell’Agnola ha lasciato il Lago Maggiore per prendere servizio ad Alessandria. Nei prossimi giorni giurerà ufficialmente e si metterà a disposizione del procuratore capo Enrico Cieri, da poco nominato.

Dell’Agnola, quarantuno anni, avvocato di Fossano, è entrato nei ranghi della magistratura onoraria nel 2006, prendendo subito servizio a Verbania, dove era uno dei viceprocuratori onorari di maggior anzianità. Nella lettera di saluto ai colleghi dell’Ordine degli avvocati di Verbania ha salutato con una citazione del giurista Piero Calamandrei, secondo cui “bisognerebbe che ogni avvocato, per due mesi all'anno, facesse il giudice; e che ogni giudice, per due mesi all'anno, facesse l'avvocato. Imparerebbero così a comprendersi e a compatirsi e reciprocamente si stimerebbero di più”.

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.