1

App Store Play Store Huawei Store

cem sopra veranda
VERBANIA – 03.03.2016 – Nessuna offerta

e, in gergo tecnico, asta deserta. Alla chiusura dei termini (ieri a mezzogiorno) per l’affidamento in gestione decennale di bar, ristorante e spiaggia del nuovo centro eventi Maggiore nessun imprenditore s’è fatto avanti. Pubblicato il 3 febbraio, il bando fin dall’inizio poneva clausole molto strette e impegni economici rilevanti. Su preciso indirizzo della giunta già nel mese di luglio al dirigente del settore erano stati imposti numerosi vincoli per il bando: “il ristorante garantisca requisiti di alto livello, vengano suddivisi gli spazi, venga garantita l’apertura al pubblico della spiaggia, vengano imposti orari di apertura in concomitanza con le serate teatrali”. Vincoli ai quali se ne sono aggiunti altri il 17 novembre: “in sede di gara vengano richieste proposte volte all'ampliamento del bar o realizzazione nuovo locale al piano terra, la destinazione dovrà riguardare sala da ballo, la proposta non vincolerà l'Amministrazione all'approvazione ed affidamento di quanto proposto”.

In sostanza prendersi carico del Maggiore (senza sapere quanti e quali spettacoli ospiterà o chi li organizzerà dopo la gestione temporanea del Comune) per un ristoratore avrebbe significato, oltre ai 90.000 euro di affitto annui per 10 anni, mettere sul piatto l’investimento per attrezzare la cucina (costo rilevante, stimabile in almeno 150.000 euro) e garantire l’apporto di uno chef stellato. Tra le criticità che possono aver scoraggiato eventuali imprenditori c’è anche il numero di posti a sedere del ristorante, una cinquantina in tutto, ma anche il fatto che la spiaggia e il campo da beach volley non sono attrezzati e mancano di cabine e spogliatoi, anch’essi da acquistare.

A prescindere ai motivi che hanno portato il bando a finire deserto, all’Amministrazione resta da scegliere come procedere, se con un altro bando a parametri rivisti o se con una trattativa privata alle stesse condizioni, un po’ come avvenne per l’affidamento della gestione del canile. 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.