1

work museo

VERBANIA – 12.06.2018 – Il paesaggio

del torrente San Bernardino è al centro del workshop internazionale in corso di svolgimento da ieri, a Palazzo Viani Dugnani di Verbania, al quale partecipano diciassette studenti del corso di laurea magistrale del Politecnico di Milano provenienti da Italia, Cina, Egitto, Iran Equador e Ungheria (nella foto). Organizzato dal Centro Studi del Paesaggio, il laboratorio terminerà venerdì 15 giugno, ma gli studenti proseguiranno all’Università il lavoro iniziato. In queste ore sono, infatti, impegnati nell’elaborazione di idee progettuali su tre segmenti del fiume San Bernardino: la parte montana fino al ponte di Santino, la parte periurbana dal ponte di Santino al ponte del Plusc e il segmento della foce, dal ponte del Plusc fino al lago. Nell’aula didattica sono intervenuti, tra gli altri, il professor Roberto Negroni, il gelogo Giovanni Capulli e l’architetto Roberto Ripamonti. Il workshop si colloca nel quadro delle iniziative del Museo del Paesaggio, sostenute da Regione Piemonte e Comune di Verbania, per la valorizzazione di quella che viene considerata essere la più grande ricchezza del territorio.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.