1

tribunale11

VERBANIA – 16.05.2018 – Di fronte all’evidenza

ha cercato di negare ma, in tribunale, non gli è bastato per evitare una condanna. Simone Visconti, giovane di San Bernardino Verbano, è il ragazzo che il 24 settembre 2015 una donna di Fondotoce vide in sella (ma non ne conosceva ancora l’identità) allo scooter Malaguti F10 di sua proprietà -ma uso al fratello- sulla provinciale di Bieno. Il mezzo era stato rubato pochi giorni prima a Intra e, seppur danneggiato, all’automobilista parve con certezza quello sparito dal garage del fratello. Improvvisatasi detective, fece inversione di marcia e iniziò a pedinare lo scooter sino al cancello di un’abitazione di Bieno. A quel punto chiamò la polizia, che mandò sul posto una Volante. Gli agenti chiesero conto di quel mezzo -peraltro danneggiato e con bloccasterzo e nottolino forzati- a colui che ne aveva il possesso, identificato in Visconti. Il giovane venne denunciato per ricettazione, reato per il quale è stato condannato dal tribunale di Verbania alla pena di quattro mesi.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.