1

car feb 18

VERBANIA – 13.03.2018 – L’arresto è stato convalidato

ma il giudice non ha accolto la richiesta di detenzione in carcere del pm e quindi ora è a casa in attesa del processo. Obbligo di dimora è la misura disposta dal gip Beatrice Alesci del tribunale di Verbania per Noemi Spennacchio, la 35enne verbanese arrestata ieri dai carabinieri della stazione di Stresa a Verbania. I militari l’hanno fermata dopo che era scesa alla stazione ferroviaria proveniente da Milano e s’apprestava a rincasare a Verbania. Sottoposta a perquisizione, è stata trovata in possesso di 20 grammi di eroina e di 2 grammi di cocaina che nascondeva tra la biancheria intima. Un analogo arresto per il medesimo reato l’aveva vista protagonista nel mese di dicembre.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.