1

corta arrestati verbania furti

DOMODOSSOLA- 12-06-2015-I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Verbania,

a conclusione dell'indagine convenzionalmente denominata "Bad Boys", hanno disarticolato un gruppo criminale composto da tre cittadini serbi, senza fissa dimora e non in regola con la normativa di soggiomo, già noti alle Forze dell'ordine. I tre componenti della banda sono stati tratti in arresto il 19 marzo scorso, in flagranza di reato per un furto in abitazione. Nei giomi scorsi, al termine dell'attività investigativa , a Durdevic Stefan, 25 anni, Popovic Nebojsa, 51 anni e Jovanic,Zoran, di 49 anni è stata notificata un' ordinanza di custodia cautelare in carcere con l'accusa di aver commeso analoghi furti seriali. L'indagine, è state avviata nella serata del I4 febbraio 2015 a seguito dell'intervento di un carabiniere che a Intra, libero dal servizio, notava tre persone che si aggiravano con fare sospetto nei pressi di alcune abitazioni. L'imediato intervento scongiava con ogni probabilità i furti, e permetteva il controllo dell'arrestato Stefan Durdevic, a cui venivano sequestrati arnesi da scasso. L'uomo nel corso del controllo era fuggito con un'azione violenta che aveva causato anche lesioni al carabiniere. Grazie alle immagini del sistema di vidoosorveglianza si individuava però l'auto con cui i tre erano fuggiti, lo stesso veicolo veniva poi notato in altri video di sorveglianza nelle zone e negli orari in cui erano avvenuti dei furti. Gli indagati sono ora detenuti a Verbania, dopo essere stati tratti in arresto in flagranza di reato il 19 marzo, dopo un furto in abitazione commesso a Domodossola. L'attività investigativa coordinata dal sostituto procuratore Gianluca Periani e dagli uomini del capitano Giovanni Della Sala ha fatto emergere gravi indizi di colpevolezza per altri 23 furti in abitazione compiuti nel Vco ed in provincia di Sondrio.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.