1

elezioni quartiere 2015
VERBANIA – 10.06.2015 – Le urne sono aperte

ma i seggi sono deserti. Tra ieri e oggi, cioè in una giornata e mezza sulle sei totali, i verbanesi che sono andati a votare arrivano a malapena alle 200 unità. Un numero basso, bassissimo soprattutto se si considera che – nell’ottica di aumentare la partecipazione – il voto è stato esteso a tutti i residenti (stranieri compresi) e ai sedicenni, portando l’elettorato a oltre 27.000 persone. Senza voler essere pignoli calcolando i numeri all’unità e volendo andare a spanne, si può tranquillamente affermare che dopo un giorno e mezzo l’affluenza è inferiore all’1%.

Poco male, perché non è previsto alcun quorum e, tranne che per la corsa alla presidenza (il presidente è il più votato), i giochi sono pressoché fatti dal momento che i candidati equivalgono, più o meno, al numero dei posti disponibili. C’è comunque tempo per rimediare perché si vota fino a domenica per scegliere tra la rosa di candidati.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.