1

spreco aliment

VERBANIA – 10.01.2017 – (e.p.) Si intitola "Il nostro pane quotidiano"

la giornata di incontro, riflessione e confronto per dire no allo spreco alimentare. La organizzano al teatro “Maggiore” giovedì 22 febbraio il Soroptimist Club del Verbano, con Novacoop e Fondazione comunitaria del Vco come approfondimento del concorso per le scuole primarie e secondarie di primo grado della provincia “Il nostro pane quotidiano” bandito nel 2016/2017 e che ha visto coinvolte 25 classi di elementari e medie appartenenti a 10 istituti attraverso elaborati di diverso genere (video, presentazioni, elaborati grafici e testuali, esperienze dirette di coltivazione, panificazione, cucina…) a documentare il valore del cibo (del pane in particolare) e le strategie che ognuno può attuare per evitarne lo spreco. 

La giornata sarà occasione per conoscere gli elementi della recente legge “antispreco” e confrontarsi con esperienze consolidate di mercato di solidarietà. Come “Last minute market”, presentata da uno dei fondatori, Matteo Guidi. Si parlerà anche dei primi passi che sta muovendo a Verbania l’Emporio dei Legami che, unendo le forze degli enti attivi nella distribuzione caritativa e razionalizzandone l’organizzazione, va nella direzione di contenimento dello spreco e integrazione alle carenze.

Il programma prevede una prima sessione dalle 9 alle 10.30 con le premiazioni delle classi partecipanti al concorso; una seconda dalle 11 alle 12,30 destinata agli istituti superiori e alle scuole professionali dei settori agroalimentare e ristorativo. Seguirà la lectio magistralis di Matteo Guidi in dialogo con Enrico Nada, responsabile attività sociali Novacoop. La terza sessione, il pomeriggio dalle 15 alle 17,30 è rivolta a tutti, operatori economici interessati alla gestione delle eccedenze, enti e organizzazioni impegnate nella distribuzione solidale, educatori, famiglie. Coordinerà Maurizio De Paoli, presidente della Fondazione comunitaria del Vco. A seguire gli interventi di Virginia Invernizzi (Università Cattolica del Sacro Cuore) e Patrizia Salmoiraghi (presidente Soroptimist International d’Italia). Infine ci sarà un momento di confronto tra le associazioni del territorio, condivisione delle idee emerse e presentazione dell'Emporio dei Legàmi. 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.