1

car gen ott 17

ARONA – 13.11.2017 – Sequestrati in casa, picchiati selvaggiamente

e poi rilasciati. Sono pesanti i fatti denunciati da due giovani – un ragazzo e una ragazza sulla ventina – nei confronti di un altro ragazzo di poco più grande che tra venerdì e sabato avrebbe scatenato la propria gelosia con grande violenza. L’episodio, avvenuto nell’Aronese, in territorio di competenza della Procura di Verbania, è stato denunciato sabato ai carabinieri di Arona e su di esso sono in corso indagini e approfondimenti.

Stando alle prime informazioni raccolte, il movente è passionale. L’aggressore è venuto a conoscenza della storia tra la fidanzata e l’altro ragazzo e, mosso dalla gelosia, avrebbe agito con violenza contro entrambi, immobilizzandoli, tagliando loro i capelli, colpendoli ripetutamente al volto e al corpo e sparandogli agli arti inferiori da breve distanza con una pistola a aria compressa prima di rilasciarli. I due, visitati al Dea, hanno poi sporto denuncia. 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.