1

tribunale verbania generico 1
VERBANIA – 03.06.2015 – Mi sia permessa una riflessione…

Michael Immovilli inizia così il suo duro attacco politico contro Forza Italia e Mirella Cristina. Da mesi lui e i componenti del club Forza Silvio – su tutti Adrian Chifu e Francesco Sirtori – hanno come bersaglio l’altra “anima azzurra” guidata dall’ex candidato sindaco e ora commissario provinciale del partito. “Non riconosciamo né lei, né il direttivo provinciale, né il direttivo cittadino – dichiara il consigliere comunale –. Quello che fa fede è lo statuto di Forza Italia. E secondo lo statuto le nomine sono illegittime: questo direttivo è fuorilegge”. Rinfocolando una polemica che aveva cercato di stroncare il coordinatore piemontese Gilberto Pichetto Fratin, secondo il quale è Cristina il referente sul territorio, Immovilli va all’attacco, spalleggiato da Chifu: “alle recenti elezioni amministrative Forza Italia è stata assente – denunciano –. Avremmo potuto partecipare fornendo nostri candidati anche a Baveno, pensiamo per esempio alla comunità romena, ma ci è stato impedito e, forse, anche per questo si è perso. Qualcuno ha gravi responsabilità”.

Poi l’attacco, diretto, sulla questione “firmopoli”. “Premesso che siamo garantisti – dice Immovilli – e che tutti sono innocenti fino a prova contraria, ci sono alcune questioni da chiarire. Pare, almeno stando a quanto appreso dagli organi di stampa, che ci siano fogli di firme raccolte per Forza Italia trasferiti alla lista di Fratelli d’Italia. Come è successo? Chi è stato? Ci sono responsabilità? Noi vorremmo che si facesse chiarezza perché, in questo caso, Forza Italia è parte lesa. Siamo poi rimasti stupiti che Cristina, in quanto nostro candidato sindaco, non ci abbia mai nemmeno informato di quanto stava accadendo, dell’indagine. Vogliamo vederci chiaro. Ascolteremo con attenzione il dibattito in Consiglio comunale sulla mozione per la costituzione di parte civile e, se ci convincerà, la sosterremo”. 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.