1

polizia mag 17

VERBANIA – 18.06.2017 – La loro breve relazione

s’è conclusa ma lui non lo accetta, tormentandola nel bar in cui lavora e introducendosi nella sua abitazione, sempre con l’intento di riallacciare i rapporti. Per questi motivi, dopo un ultimo episodio accaduto giovedì, una squadra delle Volanti della questura di Verbania ha arrestato Abderrahmane El Haimer, trentenne di nazionalità marocchina – irregolare in Italia – che vive a Verbania. Gli agenti sono stati chiamati dalla ragazza, una connazionale, che ha dovuto fronteggiare per l’ennesima vota quella persona con cui ha avuto una storia e che non si rassegna alla fine del rapporto. L’incontro è avvenuto sul luogo di lavoro, lui al di qua del bancone, lei dall’altra parte. Il 30enne l’ha infastidita e lei ha chiamato il 113. All’arrivo degli agenti, l’uomo ha cercato di uscire, ma è stato fermato, tratto in arresto e condotto nella casa circondariale di Pallanza, dove l’indomani il giudice ha convalidato l’arresto.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.