1

fondazione comunitaria 2015
BAVENO – 05.05.2015 – “Vogliamo vincere la sfida entro l’anno prossimo”. Ivan Guarducci guarda avanti, al 2016 e a quel decimo compleanno che la Fondazione comunitaria del Vco può festeggiare con un regalo da cinque milioni di euro. Oggi a Baveno, alla presentazione del nono rapporto sull’attività dell’ente, il presidente ha infatti tirato le somme su donazioni e erogazioni e sull’obiettivo di raccogliere in un decennio quella cifra (5 milioni) che sommata alla dotazione iniziale della Fondazione Cariplo (5 milioni) farebbe scattare a quest’ultima l’opzione per un extra (altri 5 milioni) che lancerebbe ulteriormente la solidarietà nel Vco.

Al traguardo mancano 915.939,50 euro “che in realtà sono 600mila – ha precisato il vicepresidente Emanuele Terzoli – perché nelle ultime settimane abbiamo ricevuto un’ingente donazione”. Il 2014, sotto il profilo delle entrate, è stato un anno non brillante, anche per via della crisi, che ha portato donazioni per 254.361,96 da parte di 1.171 persone. La maggior fonte in entrata sono i fondi privati, quelli cioè di chi dona per temi specifici o luoghi specifici spesso nel ricordo di una persona. A oggi i fondi istituiti sono 34 ma, come ha anticipato Guarducci, dovrebbero raggiungere la quarantina entro l’anno.

Se le donazioni sono state in calo, le rendite finanziarie no. Il patrimonio messo a frutto e gestito prudenzialmente senza l’obiettivo del profitto, ha reso il 3% netto, calcolato mettendo a bilancio il valore di acquisto dei titoli e non quello reale. “Altrimenti – ha chiarito Terzoli – avremmo una plusvalenza di 700mila euro e una rendita del 15%”.

Ciò ha permesso di alimentare la solidarietà e di erogare 1.303.582,82 euro tra bandi ordinari e contributi straordinari. Sono stati finanziati 118 progetti su 180 in diversi settori: infanzia e istruzione, assistenza sociale, valorizzazione del patrimonio artistico, eventi e manifestazioni. A illustrare l’attività di erogazione è stato l’altro vicepresidente, Francesca Zanetta, che è anche commissario della Fondazione Cariplo.

A questi fondi s’aggiungono i 7 milioni di euro che la Fondazione Cariplo ha stanziato in provincia per i cosiddetti progetti emblematici, quelli cioè a grande rilevanza che l’ente sostiene periodicamente ruotando tra tutte le province del suo territorio: Lombardia e Piemonte orientale. 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.