1

auto lago suna
VERBANIA – 13.04.2015 – A una decina di metri da riva e a venticinque di profondità. È stato necessario l’intervento dei Sub Verbania per recuperare l’auto che nel pomeriggio di oggi è finita nel lago sul lungolago di Suna. Attorno alle 16 di oggi un ventiseienne di Verbania ha fermato la sua Audi A3 sulla passeggiata, tra il parco giochi e la sede dei sommozzatori. Ha rivolto il muso verso lo scivolo di alaggio, ha tirato il freno a mano ma s’è dimenticato di innestare la marcia.

Il veicolo, non perfettamente bloccato, ha così iniziato la sua discesa e dopo circa cinque metri e superato di slancio il ripido scivolo è finito in acqua, sprofondando con il muso all’ingiù. Nel planare l’Audi ha percorso diversi metri e s’è inabissata in un punto in cui la costa scende con un certo gradiente. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e la polizia municipale di Verbania. I pompieri hanno lasciato ai sommozzatori il compito di issare a riva l’auto, ad attendere la quale c’era il carroattrezzi. L’operazione ha richiesto qualche ora. All’automobilista sbadato – ma anche sfortunato perché se le ruote non fossero state perpendicolari al lago il mezzo si sarebbe fermato contro la siepe o il muro laterale – non verrà elevato alcuna sanzione ma resterà, salato, il conto del recupero e i danni provocati dall’acqua.   

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.