1

gnocchi rosa maria
BAVENO – 13.04.2015 – È Maria Rosa Gnocchi il primo candidato sindaco di Baveno. A un mese e mezzo dall’appuntamento elettorale di maggio, la lista che per prima svela le carte è quella che per dieci anni ha retto il comune lacuale con Massimo Zoppi. “Baveno partecipa” ha rotto gli indugi e ha scelto la 55enne fisioterapista, già assessore alle Politiche sociali tra il 2009 e il 2014. “Maria Rosa incarna la risposta che noi diamo ad un anno di sbandamento e irresponsabilità, di grida scomposte e distanza dai cittadini – scrivono i responsabili di “Baveno partecipa” –: una madre, donna comune, responsabile e capace di ascoltare le persone. Questo è lo spirito con cui affronteremo le nuove elezioni, con Maria Rosa e con quanti vorranno sostenerci, perché Baveno ritorni ad avere speranza e fiducia in se stessa”.

Nel suo programma Gnocchi punterà su quattro punti qualificanti: abbassare le tasse, far tornare il Comune “amico e facilitatore degli interessi di tutti”, prendersi cura delle persone in tutte le fasi della vita, senza lasciare solo nessuno; riacquistare forza sul piano turistico ed economico nel rispetto dell’ambiente e del territorio.

Da definire gli altri componenti la lista, che sicuramente non ripresenterà l’ex sindaco Zoppi e avrà alcuni avvicendamenti. Si conferma invece la vocazione “rosa” di “Baveno partecipa” che a maggio dell’anno scorso candidò un’altra donna, l’avvocato Daniela Melfi, poi superata da Franco Ottinetti il cui mandato durò pochi mesi sepolto dalle dimissioni della gran parte della sua maggioranza.

A sfidarla alle urne dovrebbero esserci altri due contendenti espressioni degli stessi movimenti che si candidarono nel 2014.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.