1

contatore enel
VERBANIA – 13.04.2015 - Ladro di corrente. Aveva attaccato un elettromagnete al contatore dell’Enel del suo capannone industriale in centro a Verbania. Così facendo falsava le letture elettroniche e si garantiva bollette ultraleggere. Insospettita dai bassi consumi, l’azienda s’è rivolto ai carabinieri che, intervenuti con il Nucleo operativo radiomobile, hanno denunciato un uomo di 46 anni con l’accusa di furto aggravato e continuato di energia elettrica.

Sempre in questi giorni gli uomini al comando del tenete Cristian Tapparo hanno concluso le indagini che hanno individuato una persona, residente fuori provincia, autore di un furto notturno in un’azienda di Verbania. L’uomo s’era introdotto nel magazzino chiuso portando via apparecchiature per circa tremila euro.  Il proprietario aveva sporto denuncia e i militari l’hanno individuato in pochi giorni, denunciandolo a piede libero.

I carabinieri della stazione di Verbania, infine, hanno notificato a un cinquantenne l’ordine di detenzione a domicilio successiva a una condanna penale. 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.