1

carabinieri2
VERBANIA – 28.03.2015 – Non aveva pagato l’affitto e

, quando il padrone di casa ha sostituito le chiavi dell’appartamento, l’aveva denunciato subendo a sua volta una querela e un processo. Insolvenza fraudolenta è il reato per il quale nelle scorse settimane è stato condannato un 46enne di Verbania. L’uomo ieri pomeriggio s’è visto bussare alla porta i carabinieri del Radiomobile. I militari portavano con sé un ordine di carcerazione in virtù del quale l’hanno prelevato e accompagnato nel carcere di Pallanza. Lì sconterà la pena di 3 mesi e 28 giorni che gli ha inflitto in contumacia il tribunale di Verbania.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.