1

affitti nero
VERBANIA – 30.11.2015 – Affittavano come casa-vacanze senza pagare le tasse. La Guardia di finanza nei primi cinque mesi del 2015, al termine di una lunga serie di controlli, ha sanzionato 40 proprietari di immobili (57 gli appartamenti utilizzati) rilevando 800.000 euro di redditi non dichiarati e 300.000 euro di evasione. Gli alloggi si trovano nei comuni rivieraschi: Verbania, Stresa, Cannobio, Cannero Riviera, Baveno, Oggebbio e Ghiffa. I proprietari, anche con l’aiuto di internet, li proponevano a villeggianti che, una volta terminato il soggiorno sul Verbano, pagavano senza che il titolare dichiarasse al fisco l’intera somma. I tre quarti di queste persone sono residenti nel Vco, mentre un quarto è di via. Nella maggior parte dei casi, di fronte alle contestazioni, hanno riconosciuto il verbale e pagato in forma ridotta beneficiando dello sconto di un sesto delle sanzioni.

L’attività di controllo “che proseguirà senza soluzione di continuità – scrive in una nota la Guardia di finanza del Vco –, rappresenta un’efficace risposta del Corpo ad un fenomeno evasivo considerevole nella Provincia del Verbano Cusio Ossola la quale, grazie alle opportunità naturali e storiche, da sempre fonda il proprio sviluppo e la propria crescita sul turismo nazionale ed internazionale”.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.