1

canileverbania
VERBANIA – 25.03.2015 – L’aveva anticipato sabato il sindaco

rispondendo alle critiche degli animalisti che protestavano a Pallanza, l’ha confermato oggi la dirigente. È iniziata la procedura per la selezione del nuovo gestore del canile di via Plusc. Che sarà una cooperativa sociale di tipo B (che impiega soggetti disagiati) – e fin qui nulla di nuovo – ma che sarà scelta attraverso una procedura negoziata, solo per un periodo di diciotto mesi e non con un contratto di servizio, bensì con una convenzione.

Per gestire la struttura di via Plusc dal 1° luglio 2015 al 31 dicembre 2016 il Comune è disposto a spendere 112.500 euro più Iva, che potranno essere di meno perché la convenzione andrà a quella cooperativa che presenterà l’offerta economicamente più vantaggiosa.

Quale sarà, lo si conoscerà successivamente perché, al momento, non è in pubblicazione il bando della gara d’appalto, ma l’avviso di manifestazione di interesse per la procedura negoziata. In concreto, chi risponde ai requisiti e è intenzionato a concorrere per il canile ha tempo sino alle ore 12 del 7 aprile per avanzare una candidatura. Gli enti ammessi saranno invitati a formulare un’offerta.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.