1

App Store Play Store Huawei Store

risto

BERNA - 06-01-2021 -- La curva epidemiologica non si “raffredda” e la Svizzera, messa alle strette, pensa di prolungare e inasprire le misure per il contenimento del Covid-19. L’ha annunciato oggi il governo federale elvetico nella conferenza stampa che, tenuta nel pomeriggio a Berna, ha fatto il punto sulla pandemia, anticipando la necessità di una stretta prolungata. Nonostante gli sforzi fatti sinora, infatti, i contagi non diminuiscono, né si allenta significativamente la pressione sugli ospedali. Ecco perché tra una settimana dovrebbe essere ufficializzato il provvedimento che estende la chiusura di ristoranti, attività sportive e ricreative a tutto febbraio. Altre cinque settimane di lockdown parziale, dunque, che verrà discusso nei prossimi giorni tra il governo federale e i singoli governi cantonali ma che pare, è ormai certo. Si spiega anche in questo senso il provvedimento, annunciato oggi, che toglie autonomia agli esecutivi cantonali. Anche in presenza di un miglioramento degli indici epidemiologici non si potranno adottare localmente misure meno restrittive rispetto a quelle federali. Anzi: ogni intervento in autonomia potrà essere solo di ulteriore chiusura.

 


 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.