1

118

VALLE CANNOBINA - 29-10-2020 -- Sono 314 le firme

di abitanti della Cannobina e della confinante parte della Val Vigezzo (in parricolare di Finero di Malesco) che sostengono la petizione per la creazione di una piazzola d’atterraggio per gli elicotteri del 118 a Cursolo, frazione del comune di Valle Cannobina.

Proposta da Pietro Moroni e Renato Zanni, riprende la proposta avanzata dai consiglieri comunali di minoranza Vittorio Polloli e Luigi Spadone già prima della fusione che ha portato alla nascita del comune di valle. L’impervia posizione geografica e le difficoltà nei trasporti con i noti e cronici problemi alla viabilità della statale del Lago Maggiore e della provinciale della Val Cannobina sono tra i motivi che inducono i residenti in valle a chiedere questa infrastruttura che renderebbe possibile, in caso di necessità, l’immediato soccorso sanitario dei residenti, altrimenti costretti a spostarsi in ambulanza sino a Cannobio.

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.