1

carlo caccini

VERBANIA - 17-10-2020 -- S’è sentito male in casa,

colto da un attacco cardiaco che, questa volta, non gli ha lasciato scampo. Verbania piange Carlo Caccini, storico commerciante del centro di Intra. Una gran parte dei suoi 58 anni di vita li ha trascorsi in piazza Ranzoni, nel cuore della città, nel negozio che negli ultimi anni aveva convertito in agenzia di viaggi ma che, originariamente, era l’oreficeria di famiglia, gestita per tre generazioni nel palazzo delle Beccherie. All’inizio degli anni Duemila era stato tra coloro che avevano dato vita all’associazione dei commercianti IntraSformazione, della quale è stato anche presidente. Grande appassionato di tango e milonga, è stato organizzatore di eventi di ballo sul Lago Maggiore.

Lascia la compagna Sandra. Lo piangono la zia Tina e i cugini. Il funerale sarà celebrato lunedì alle 15 nella basilica di San Vittore.

 


 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.