1

masc

BELLINZONA - 16-10-2020 -- La seconda ondata

dell’epidemia di Covid-19 non lascia esente la Svizzera. E, in particolare, il Canton Ticino che oggi ha annunciato un giro di vite sulle misure di prevenzione. Le restrizioni entreranno in vigore da lunedì 19. La più significativa è che, in ogni luogo chiuso accessibile al pubblico, ci sarà l’obbligo di indossare la mascherina (come già ora accade da noi), tranne nel momento in cui si pratica sport o ci si esibisce (vale per gli artisti). Ne saranno esonerati i bambini sotto i 12 anni o chi ha patologie che ne impediscono l’uso.

Il Consiglio di Stato conferma la chiusura dei locali notturni, estendendola a quelli erotici. E le norme sugli eventi: quelli sopra i 300 partecipanti, pubblici e privati, necessitano ancora di un’autorizzazione preventiva.

 


 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.