1

virtus baveno coppa ago 15 2
BAVENO – 30.08.2015 – Le vacanze sono finite

e dopo l’antipasto della Coppa Italia è arrivato il momento in cui in palio ci saranno punti veri. Inizia oggi – calcio d’inizio alle 15 – il campionato di Eccellenza che vede al via quattro squadre del Vco, di cui tre del Verbano: Baveno, Stresa e Virtus Verbania (citate in ordine alfabetico). Di queste, due si sfidano proprio nella prima giornata. Al “Galli”, infatti, la Virtus di Lucio Brando re-incrocia le armi con i biancoblù di Pier Guido Pissardo. In Coppa Italia, otto giorni fa, finì 1-1 (vantaggio bavenese di Sogno, pareggio di Moia) ma il giudice sportivo ha rivisto il risultato assegnando il 3-0 al Baveno per la doppia irregolarità di Adzaip, squalificato e non tesserato. Tra i locali mancherà Sogno, ma anche Kouadio e Menaglio, che devono scontare provvedimenti disciplinari della scorsa stagione. Out anche Motetta. La Virtus, che non avrà Marelli, deve fare i conti con una rosa ridotta e che attende rinforzi dal mercato.

Oggi è anche il giorno dello Stresa, che per la prima volta nella sua storia gioca in Eccellenza, campionato raggiunto a luglio con il ripescaggio. Quella di Giancarlo Boldini è una squadra rinnovata, che non ha ancora disputato nemmeno la Coppa Italia (affronterà l’Omegna mercoledì sera) e che va testata.

COPPA ITALIA DI PROMOZIONE: FOMARCO-VERBANIA

A Pieve Vergonte scende in campo anche il Verbania di Francesco Bigi. Contro il Fomarco la sfida vale per la Coppa Italia di Prima Categoria. Nel triangolare con il Piedimulera i biancocerchiati hanno iniziato pareggiando 2-2 in casa proprio contro i gialloblù e per continuare a nutrire speranze di passaggio del turno devono vincere. Più che il risultato, però, ciò che è più importante in casa verbanese è raggiungere numericamente un organico da squadra. Contro il Piedimulera erano a referto solo undici giocatori, oggi dovrebbero aggiungersene altri (anche se non ci sarà Bertinotti, espulso e quindi squalificato) e per domenica prossima, all’esordio di campionato, l’obiettivo è avere la rosa al completo, o quasi. 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.